Homepage.jpg

DS Smith raggiunge 3 degli obiettivi di sostenibilità a livello globale

Nonostante il periodo di difficoltà che stiamo vivendo, in DS Smith non abbiamo mai dimenticato i nostri impegni. Continuiamo a lavorare per raggiungere i nostri obiettivi di sostenibilità e dimostrare, ancora una volta, l’impegno che abbiamo per l’ambiente e le comunità locali.
Gli obiettivi raggiunti da DS Smith, incentrati sulla riduzione dell’emissione di CO2, il sostegno alle comunità in cui operiamo e la fornitura di carta responsabile, fanno parte di una strategia di sostenibilità a lungo termine.

Riduzione dell’emissione di CO2

Siamo riusciti a ridurre dell’11% le emissioni del 2019 rispetto ai dati registrati nel 2015 (su base comparabile) garantendo la certificazione ISO 50001 agli impianti responsabili del 90% dei consumi energetici. Questo standard riconosciuto a livello mondiale ci consente di adottare un approccio allineato al monitoraggio dei progressi e degli obiettivi, assicurando al contempo l'efficienza energetica e il cambiamento sistematico del comportamento e della consapevolezza in tutta l'azienda.

Questo risultato fa parte di un impegno più ampio per ridurre le emissioni di CO2 del 30% per tonnellata di produzione entro il 2030.

Community Programme

Durante la pandemia, abbiamo sviluppato un forte community programme che ha offerto un ulteriore supporto oltre alle iniziative di educazione e sostenibilità. Dal Regno Unito alla Serbia, il 100% dei nostri stabilimenti in tutto il mondo con più di 50 persone ora ha programmi per la comunità, con un aumento dell'81% rispetto al 2018/19.

Approvvigionamento da fonti sostenibili di carta e fibra

Abbiamo inoltre adempiuto al nostro impegno di ottenere il 100% delle fibre da fonti responsabili, utilizzando carta riciclata o derivante da una catena di custodia certificata. Ad oggi, il 98% dei nostri imballaggi è riutilizzabile o riciclabile, ma stiamo lavorando per raggiungere il 100% entro il 2025.

Miles Roberts, CEO del gruppo DS Smith: "Il nostro obiettivo, "Ridefinire il packaging in un mondo in evoluzione", non è mai stato così appropriato e, in qualità di fornitore leader di soluzioni di imballaggio sostenibili, dobbiamo continuare a lavorare in questa direzione per affrontare alcune delle principali sfide relative alle nostre comunità e all’ambiente".

Questi obiettivi includono la sostenibilità come parte integrante della nostra attività e si concentrano su aree in cui crediamo di poter avere il maggiore impatto: utilizzare imballaggi innovativi per migliorare l'efficienza della supply chain, ridurre il nostro impatto ambientale ed essere responsabili delle persone e delle comunità in cui operiamo. Lavorando su questi aspetti e attraverso una revisione costante delle nostre priorità vogliamo raggiungere il nostro obiettivo strategico di aprire la strada alla sostenibilità.

Il raggiungimento di questi obiettivi ha portato al recente riconoscimento di DS Smith come leader nella sostenibilità da parte dei principali organismi di sostenibilità CDP e ISS. Inoltre, celebreremo a breve il primo anniversario della nostra collaborazione con la Fondazione Ellen MacArthur, con cui stiamo lavorando per stabilire Circulytics, un nuovo strumento per misurare l'economia circolare.