Costruire solide basi - DS Smith

Costruire solide basi

La nostra strategia di sostenibilità “Per il Presente. E per il Futuro” rispecchia l’ambizione di essere leader nella transizione verso l’economia circolare, dal chiudere il cerchio attraverso una progettazione migliore al guidare l’abbattimento delle emissioni di carbonio, dalla riduzione di rifiuti e inquinamento fino alla tutela delle risorse naturali.

In quanto azienda responsabile che ha a cuore la sostenibilità, ci sono altre questioni rilevanti che consideriamo le “basi solide” sulle quali continuare a costruire per raggiungere l’obiettivo di “ridefinire il packaging per un mondo in evoluzione”.

Zero impatto idrico

L’acqua svolge un ruolo fondamentale nella nostra azienda, in particolare nel processo di produzione della carta. Le fibre vengono trasportate in acqua lungo il processo produttivo, dalla polpa di cellulosa alla carta che poi viene sottoposta a essiccazione mediante vapore surriscaldato. Negli stabilimenti produttivi di cartone ondulato, l’acqua viene utilizzata anche per diluire l’amido, impiegato nelle fasi successive per legare gli strati di carta e realizzare il cartone, mentre in tutti gli stabilimenti viene usata per la pulizia e gli impianti di raffreddamento. Siamo un’azienda a elevato consumo idrico, pertanto è importante consumare, riciclare e trattare l’acqua utilizzata in modo responsabile ed efficiente, così da minimizzare il nostro impatto quando l’acqua ritorna all’ambiente, in conformità a tutti i requisiti legislativi.

Scopri di più sul nostro approccio alla gestione idrica >

Le comunità

Pur avendo un impatto diretto sulle vite di circa 30.000 persone, la portata del nostro business e il nostro approccio congiunto sono indice della nostra capacità di far fronte alle grandi sfide delle comunità più ampie nelle quali operiamo e vivono i nostri dipendenti. Siamo un’azienda attenta e responsabile nella collaborazione con le comunità locali.

Scopri di più sul come collaboriamo con le nostre comunità >

Ci prendiamo cura delle nostre persone

Applichiamo la tolleranza zero verso qualsiasi forma di discriminazione basata su cultura, nazionalità, razza, religione, genere, identità di genere, disabilità, orientamento sessuale o età. Il nostro approccio alla diversità e all’inclusione si basa sulla consapevolezza che l’ambiente di lavoro ideale consente a tutti i dipendenti di dare il meglio di sé e di sviluppare appieno il proprio potenziale. Valorizziamo la diversità di genere, età e nazionalità così come le caratteristiche personali come un'ampia esperienza di vita nella valutazione della diversità all'interno di DS Smith.

Scopri di più su come rispettare diversità e inclusione nel luogo di lavoro >

Approvvigionamento della fibra

Pur privilegiando l’uso di fibre riciclate in tutto il nostro modello di business circolare, siamo costretti a utilizzare anche una piccola quantità di fibre vergini. Tuttavia, se vogliamo offrire un valore veramente sostenibile, siamo chiamati a proteggere le risorse di cui avremo bisogno domani mentre consumiamo fibra vergine oggi. Quando proviene da foreste gestite correttamente, il legname raccolto ha benefici sociali, ambientali ed economici fondamentali e può rappresentare un'impresa realmente sostenibile. Sappiamo, tuttavia, che in alcuni paesi e regioni ci sono problemi di deforestazione e disboscamento illegale. Perciò riteniamo che sostenere una silvicoltura responsabile e sostenibile abbia un’importanza strategica per il nostro settore.

Scopri di più sull’approvvigionamento sostenibile della fibra >

Salute e Sicurezza

Sappiamo che le nostre persone e i nostri fornitori lavorano in ambienti che presentano rischi reali. Ci adoperiamo per tenere sotto controllo i rischi, applicando una gerarchia di misure di controllo e puntando al miglioramento continuo. I nostri dipendenti sono fondamentali nel garantire la sicurezza del nostro lavoro e qualsiasi questione sollevata viene affrontata apertamente e tempestivamente. Il nostro obiettivo a lungo termine è “zero infortuni” e abbiamo fissato i nostri KPI per garantire che si continui a lavorare in tal senso. La nostra performance di sicurezza ha segnato un notevole miglioramento, sia in termini di tasso di frequenza che di gravità degli incidenti, tuttavia sappiamo che anche l’infortunio di un solo dipendente è inaccettabile e quindi la sicurezza resta una priorità del Gruppo.

Scopri di più sul nostro approccio alla salute e sicurezza >

Standard dei fornitori

Sappiamo che, per garantire i massimi standard etici, è necessario collaborare con i nostri fornitori. L’interesse crescente per le filiere dei prodotti rientra in una tendenza globale più ampia. Le aziende saranno chiamate a fornire molte più informazioni rispetto al passato. Normative come la Legge sulle società, il Regolamento dell’UE sul legno, il Modern Slavery Act 2015 (legge sulle moderne forme di schiavitù del 2015) e l’Equality Act 2010 (legge del 2010 in materia di parità di trattamento) del Regno Unito, svolgono un ruolo primario nel promuovere tale trasparenza. A tal riguardo, in DS Smith stiamo favorendo una maggiore divulgazione da parte dei nostri fornitori per meglio comprendere l’intera filiera e gestire i rischi connessi a diritti umani, lavoro minorile, etica aziendale e gestione ambientale. Ogni fornitore di materiali e/o servizi DS Smith è chiamato a rispettare i requisiti minimi definiti nel nostro Global Supplier Standard.

Scopri di più sul come collaboriamo con i nostri fornitori >