Report Sostenibilità - DS Smith

Report Sostenibilità 2022

Ogni anno pubblichiamo un ampio report sulla sostenibilità che spiega in maniera dettagliata i progressi compiuti verso i nostri obiettivi di sostenibilità. Leggi il nostro ultimo Report sulla sostenibilità riguardo i progressi fatti negli ultimi anni.

Il Report sulla Sostenibilità 2022 di DS Smith racconta i progressi realizzati attraverso la nostra strategia di sostenibilità “Per il Presente. E per il Futuro”. Dal lancio della strategia abbiamo fatto enormi passi avanti, dalla sostituzione della “plastica problematica”, alla carbon neutrality della supply chain e all’offerta di soluzioni innovative per il riciclo, aumentando il numero di soluzioni circolari per i nostri clienti e la società in generale.

2021/22 Performance rilevanti 

  • Raggiunto il 100% di packaging riciclabili o riutilizzabili 
  • 313 milioni unità di plastica prblematica sostituita con alternative riciclabili dal 2020/21
  • -29% di emissioni di gas a effetto serra per tonnellata di produzione dal 2015
  • Definito l'obiettivo scientifico di 1.5° C, ridurre l'emissioni di gas serra Scope 1,2 e 3 del 46% entro il 2030 rispetto al 2019 e raggiungere le emissioni Net Zero entro il 2050
  • -5% di acqua estratta per tonnellata di produzione di carta dal 2019/20 e riconosciuto dal CDP Water Security ‘A List’
  • Dimezzato il numero di non conformità con i consensi al discarico rispetto allo scorso anno
  • 2.3 milioni di persone coinvolte nell'economia circolare e in stili di vita circolari 
  • Il 100% dei nostri impianti è stato coinvolto in attività comunitarie quest'anno
  • -6% del tasso di frequeza degli incidenti quest'anno
  • 50% delle nostre persone sono ingaggiate nell'economia circolare quest'anno
  • 100 progetti di biodiversità lanciati nelle nostre comunità locali dal 2020/21

Report Sostenibilità 2022

 

Il Report sulla Sostenibilità 2022 è il nostro aggiornamento sui progressi della nostra strategia di sostenibilità, “Per il Presente. E per il Futuro, che pone l’accento sulle sfide ambientali attuali e su quelle che avranno un impatto sulle generazioni future. 

Festeggiamo il raggiungimento di nove degli obiettivi strategici di sostenibilità “Per il Presente. E per il Futuro”, dalla produzione di imballaggi riciclabili o riutilizzabili al 100% fino alla definizione di un obiettivo scientifico di1.5° C, convalidato dall'iniziativa Science-based Targets (SBTi) e alla conduzione della nostra prima valutazione dei rischi in materia di diritti umani.

Abbiamo mantenuto i nostri impegni nell'assicurare che il 100% della carta è riciclata o  proveniente da una catena di custodia certificata , il 100% dei siti situati in zone a rischio di stress idrico mantiene piani di mitigazione dello stress idrico e il 100% degli impianti si impegna in attività comunitarie.

Spieghiamo come il nostro approccio basato sull’economia circolare sia fondamaentale per raggiungere le emissione Net Zero, a partire dalla Circular Design Metrics, che aiuta i nostri clienti a fare scelte più sostenibili, alla Circular Ready, la nostra nuova proposta di valore per il packaging con l’obiettivo di portare un numero crescente di clienti ad abbracciare l’economia circolare. 

Il nostro obiettivo scientifico di 1.5° C

Quest'anno, l'iniziativa Science-based Targets (SBTi) ha validato il nostro obiettivo scientifico di 1.5° C, ridurre l'emissioni di gas serra Scope 1,2 e 3 del 46% entro il 2030 rispetto al 2019 e raggiungere le emissioni Net Zero entro il 2050.

Incoraggeremo il 100% dei nostri fornitori strategici a fissare i propri obiettivi scientifici entro il 2027. Questo obiettivo ci manterrà, membri dell'iniziativa Race to Zero delle Nazioni Unite, in linea con il nostro impegno a raggiungere le emissioni Net Zero entro il 2050. Abbiamo piani di crescita ambiziosi nei prossimi anni mentre conduciamo la transizione verso un'economia circolare. Come parte di questo, lavoreremo con partner, fornitori, clienti e politici per affrontare collettivamente il cambiamento climatico attraverso l'economia circolare.

Infine, il nostro report è in linea con gli standard GRI e SASB (Containers and Packaging), seguendo le best practice ESG.